H. P. Lovecraft

Non posso pensare alle profondità del mare senza rabbrividire al pensiero delle cose senza nome che potrebbero, in questo stesso momento, strisciare e barcollare sui fondali fangosi, adorando i loro antichi idoli di pietra e scolpendo le loro orribili fattezze su obelischi sottomarini di granito imbevuto di acqua.

Nei miei incubi vedo il giorno in cui potrebbero sorgere sopra le onde per schiacciare sotto i loro talloni nauseabondi ciò che rimane del miserabile genere umano stremato dalla guerra, del giorno in cui la terra sprofonderà e l’oscuro fondale oceanico risalirà nel pandemonio universale…

(H. P. Lovecraft, Dagon, racconto, 1914)

Annunci

One thought on “H. P. Lovecraft

  1. The heart of your writing whilst appearing reasonable at first, did not really settle very well with me after some time. Somewhere throughout the sentences you actually were able to make me a believer but just for a short while. I nevertheless have got a problem with your leaps in assumptions and one might do nicely to fill in those breaks. In the event that you can accomplish that, I would certainly be amazed.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...