Un sequestro di sirena.

“Come è questa storia ora che vuoi passare sotto casa di Consuelo?”
“Per spiegarle la cosa. Non posso andare in giro per la penisola iberica con un’altra donna, in segreto, nel retro di un furgone.”
“A te, questa tua Consuelo, ti lascia scarico come una macchinina a molla per il mondo e poi viene a ridarti la carica proprio quando non servirebbe.”
“Senti i colpi di coda? Dovremmo liberarla?”
“Chi? La sirena?”
“Là dietro non soffocherà?”
“Cosa ce ne facciamo, me lo spieghi?”
“La reinseriamo nel suo habitat naturale.”
“E quale sarebbe?”
“Che ne so… La musica pop?”
“Ti è arrivato un messaggio. Senti che colpi.”
“Consuelo. È Consuelo, Amore, adesso arrivo.”
“Con chi stai parlando?”
“Con Consuelo. Cioé, sto pensando a cosa dirgli. Scusami amore, le stiamo facendo solo un favore, non far caso a come è conciata. quella dietro non è niente. Le dico…”
“Come non è niente? Allora perché tutta questa fatica? Dammi qua il volante!”
“Attento che sbandiamo. Lei batte la testa ed è finita.”
Il furgoncino inchioda.
“Liberiamola.”
“Abbiamo fatto due chilometri. Gustiamoci un po’ di più la liberazione.”
“A chi può interessare il reinserimento di una donna-sirena nel mondo lavorativo?”
“L’obiettivo è solo liberarla.”
“Bisognerebbe fondare un altro gruppo. Propongo: P.Es.C.A.D.Os, Partido Espanol Combatiente de Ayuda para Desempleados Oceanicos. Okay?!”
“Posso abbassare la musica così evitiamo di urlare?”
“No. Quegli orribili strilli là dietro…”
“Sentirai quelli di Consuelo.”
“Cazzo, no, adesso, dammi il volante, andiamo a spiegare tutto a Consuelo.”
“Cosa le dirai? Che ti occupi di liberare le donne-sirene? Sarebbe meno compromettente dirle che ti occupi di pulire i divani dei film porno.”
“Senti più i colpi di coda da dietro?”
“No. Eppoi è solo un costume di lattice.”
Qualcosa come il velo dell’illusione si rompe al vedere il luccichio posticcio e la consistenza orrenda della coda di sirena che spenzola dal portellone aperto del furgone. La donna è fuggita. Los P.E.C.E.S. falliti in partenza.
“La potevano fare meglio eh.”
“Sì, la potevano almeno fare meglio. Un po’ più realistica.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...