La realizzazione

“Trasfezione di cellule eucariotiche o interi frammenti di DNA anfibio… Il DNA esogeno dovrebbe integrarsi stabilmente… Sicurezza che il patrimonio genetico verrà trasmesso ai figli… All’occasione, si può amplificare effetto… Da usare la GFP, Green Flourescent Protein scoperta dai premi Nobel per la chimica Shimomura, Chalfie e Tsien. Altri metodi per introdurre DNA anfibio: uso di micelle di oligofectamina o lipofectamina; uso di fosfato di calcio; elettroporazione. Per quanto riguarda la questione della rigenerazione: inserire TNF Beta del axolotl, silenziando il gene umano. Questo non è tutto, ma è abbastanza per dare l’idea.” [si ringrazia L.F. per le utili informazioni]

Annunci

One thought on “La realizzazione

  1. Pingback: Ipertesto Nella Vasca « Nella Vasca…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...