In viaggio con la Parca.

Né la mia stazza né la mia età mi permettono di considerare vani gli sforzi per convincere il passeggero seduto davanti al mio posto lato corridoio di questo Boeing diretto a Londra, dove mi sto recando per farmi curare da un male che dovrebbe estinguermi entro pochi anni e per il quale molti amici hanno considerato inutili i miei frequenti sperperi in denaro. Il passeggero in questione, del quale lo steward di colore dai denti perfetti bianchissimi e la pelle irreale non si è accorto della posizione scorretta dello schienale, ora che siamo sul punto di decollare e gli annunci hanno più volte insistito sulla necessità di una corretta posizione dello schienale, è una bionda insipida dal naso pronunciato e la zazzera tagliente che al terzo gate mi ha rivolto sfuggente alcune parole, domandandomi, inciampando tra un tu e un lei di cortesia, dove fosse la toilette. [continua qui]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...