L’emospugna e altre soluzioni.

“Il progresso che forse porterà l’uomo davvero a popolare i mari ha un nome suggestivo: si chiama emospugna, ed è un filtro artificiale che funziona come le branchie dei pesci, estraendo l’ossigeno direttamente dall’acqua marina. Il merito della scoperta dell’emospugna è dei biologi marini Joseph e Celia Bonaventura, marito e moglie e condirettori del centro di biologia marina della Duke University, negli Stati Uniti. Per liberare gli uomini dal peso e dalla limitata durata delle bombole di ossigeno per la respirazione subacquea i Bonaventura fin dagli anni Settanta hanno cercato di replicare l’esempio naturale. Continua a leggere

Annunci